Milano (askanews) - Trionfo rosa per M5S ai ballottaggi. Ha il volto di due donne la novità e la vittoria nella tornata delle elezioni amministrative: Virginia Raggi a Roma e Chiara Appendino a Torino. Il Movimento cinque stelle sbanca e sottrae due grandi città al Pd che le aveva amministrate finora ma vince anche in altre 17 città. Il centrosinistra conquista Milano dove, dopo un testa a testa, Giuseppe Sala si impone con un vantaggio di circa 3 punti percentuali sul candidato di centrodestra Stefano Parisi. Bologna riconferma Virginio Merola contro Lucia Borgonzoni e a Napoli resta primo cittadino Luigi de Magistris, che ha ampiamente sconfitto Gianni Lettieri.

Terzo capoluogo perso dal Pd è Trieste dove il centrodestra di Roberto Dipiazza, con oltre il 52%, si riprende la città.

Complessivamente nei comuni capoluogo al ballottaggio il centrodestra ottiene dieci sindaci (tra cui appunto Trieste e Pordenone), il centrosinistra nove (tra cui Varese e Caserta) e il Movimento cinque stelle tre (Roma, Torino e Carbonia).

Quello che ha però pesato è l'affluenza alla urne, ancora più bassa che al primo turno che crolla, in media, dal 59% al 50,54% al ballottagio.