Milano, (TMNews) - Manifestazione pacifica di protesta da parte di migliaia di Sciiti alla vigilia del GP di F1 del Bahrain per chiedere riforme politiche nel regno del golfo guidato dai Sunniti.E' dal 2011 che in occasione del gran premio di F1 gli sciiti oppositori della dinastia Al-Khalifa scendono in piazza per attirare l'attenzione sul contenuto delle riforme richieste. Lo sceicco Ali Salman leader del partito di opposizione sciita Al-Wefaq ha chiesto ai manifestanti di protestare in modo pacifico e di sfruttare la presenza dei media internazionali per denunciare l'oppressione cui sono sottoposti. E così è stato: la manifestazione si è svolta senza scontri con i dimostranti che hanno sfilato sventolando la bandiera rossa e bianca del Bahrain. Ma non sempre è così: dal 2011 secondo la Federazione Internazionale per i diritti dell'uomo i morti fra gli sciiti sarebbero almeno 89.(immagini Afp)