Roma (TMNews) - L'acqua del mare italiano non è inquinata e si potrà fare il bagno tranquillamente praticamente in tutta Italia. Lo assicura il ministro della salute, Beatrice Lorenzin, che ha illustrato i dati del ministero, secondo i quali il 96,6 per cento delle acque marine italiane è conforme ai valori obbligatori di balneabilità. Quest' anno, poi, c'è una novità significativa: il portale web delle acque di balneazione grazie al quale ogni cittadino potrà farsi un'idea, in tempo reale se le acque del luogo dove vorrà andare in vacanza o semplicemnete a trascorrere una mezza giornata sono sicure oppure no. Lo spiega la stessa Lorenzin: "Il mare quest'anno è più sicuro perchè grazie a questo portale sarà possibile monitaorare costantemente durante la stagione lo stato delle acque dei singoli punti di balneazione. I cittadini avranno una serie di informazioni in più e grazie a queste potranno anche segnalarci evetuali disfunzioni. Quindi il cittadino diventa partecipe del sistema di elaborazione delle informazioni".