Roma, 17 feb. (askanews) - Almeno 23 persone sono morte e altre 61 sono state ferite in un attentato con autobomba nel centro di Ankara, il cui obiettivo era un pullman con a bordo militari turchi. Lo riportano i media turchi, riferendo dati forniti dal ministero della Sanità. Il primo ministro turco Ahmet Davutoglu ha cancellato la sua partenza per Bruxelles, dove era atteso per un vertice sulla crisi migratoria e ha dichiarato che le autorità stanno indagando, senza fornire ipotesi sulla matrice dell'attacco. "E' stato un atto di terrorismo", ha affermato invece un portavoce per il partito governativo Giustizia e Sviluppo, l'Akp. Una formula che di prassi allude alla pista del terrorismo curdo del Pkk.