Australia, (TMNews) - Voli cancellati nella città di Darwin nel nord dell'Australia e verso Bali in seguito all'enorme colonna di cenere provocata dall'esplosione di un vulcano indonesiano, il Sangeang Api.Attivo dallo scorso venerdì, il vulcano ha provocato un'eruzione di cenere che ha toccato i 2.500 metri di altezza. L'autorità dell'aviazione australiana ha messo in guardia le compagnie dall'avvicinarsi troppo alle zone interessate dall'eruzione di cenere che potrebbe compromettere il funzionamento dei motori degli aerei. Impossibile al momento stabilire per quanto tempo resterà chiuso il traffico aereo. Intanto in Indonesia, che conta circa 130 vulcani, sono state evacuate 7.300 persone da due villaggi vicino al Sangeang Api, ma non ci sarebbero feriti a differenza di quanto avvenuto con l'eruzione, lo scorso febbraio, nell'isola di Java che ha provocato diversi morti, evacuazioni di massa e la chiusura di 7 aeroporti.(Immagini Afp)