Rangoon (TMNews) - Il mondo piange Nelson Mandela, eroe d'Africa e della libertà morto a 95 anni. Un messaggio di cordoglio è arrivato anche da un'altra paladina dei diritti, la leader dell'opposizione birmana Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace proprio come Madiba. "Io vorrei esprimere la mia pena profonda per la morte di un uomo che si è battuto per i diritti dell'uomo e per l'uguaglianza nel mondo. Lui ha fatto comprendere a tutto il mondo che nessuno dovrebbe essere penalizzato per il colore della pelle, per le circostanze nelle quali è nato. Lui ci ha anche fatto comprendere che noi possiamo cambiare il mondo. E possiamo farlo cambiando i comportamenti e il nostro modo di vedere le cose. Io vorrei rendere omaggio ad un uomo notevole che ha innalzato il senso morale del mondo".(Immagini Afp)