Yangon (TMNews) - Una festa e una torta da condividere con i sostenitori che da anni le stanno accanto nella lotta per la democrazia in Birmania. Aung San Suu Kyi, Premio Nobel per la Pace e protagonista della transizione democratica birmana ha celebrato i suoi 68 anni nel quartier generale del suo partito, la Lega Nazionale per la Democrazia."Il desiderio che vorrei realizzare per il mio compleanno è di essere in grado di lavorare mano nella mano con i miei colleghi, con rispetto e lealtà reciproci fino a raggiungere il nostro obiettivo" ha detto Suu Kyi davanti ai suoi sostenitori.Recentemente Aung San Suu Kyi ha deciso di candidarsi alla presidenza del paese alle prossime elezioni, che si terranno nel 2015, nonostante sia necessaria una modifica della costituzione. Attualmente infatti la Carta contiene una norma che impedisce la presidenza a chiunque abbia un marito o dei figli che sono cittadini stranieri. Suu Kyi è vedova di Michael Aris, studioso inglese di cultura tibetana e professore a Oxford e ha due figli con passaporto britannico.Aung San Suu Kyi, ha ricevuto il Nobel per la pace nel 2012 e ha passato gran parte degli ultimi vent anni agli arresti domiciliari per la sua opposizione al regime: è stata rilasciata solo nel novembre 2010, dopo le elezioni legislative.(immagini AFP)