Venezia (Askanews) - Attacco terroristico al porto di Venezia, ma per fortuna è solo una esercitazione della polizia. La simulazione è andata in scena al Terminal crocieristico Isonzo dove è stato ipotizzato l'attacco di un gruppo di terroristi muniti di ordigni in grado di fare numerose vittime. Hanno preso parte all'esercitazione squadre cinofili, tiratori scelti, sommozzatori e artificieri. Questi ultimi hanno provveduto, in condizioni di sicurezza, a far deflagrare le cariche esplosive con l'utilizzo di un robot specializzato.