Roma, (askanews) - Il ministro dell'Interno francese, Bernard Cazeneuve, ha annunciato di aver disposto il dispiegamento di altri 1.600 agenti di polizia in tutta la Francia per rafforzare le misure di sicurezza, in seguito agli attacchi terroristici a Bruxelles."Questa mattina, dopo gli attacchi di Bruxelles, ho deciso di dispiegare 1.600 agenti in diversi punti del territorio soprattutto per controllare le frontiere, ma anche alle infrastrutture del trasporto aereo, marittimo e ferroviario", ha detto Cazeneuve, al termine di un vertice all'Eliseo."Si tratta di un nuovo attacco al cuore dell'Unione europea - ha aggiunto il ministro dell'Interno - che mostra tutta l'importanza di mettere in campo al più presto le azioni che abbiamo formulato all'Unione europea per rafforzare ulteriormente il coordinamento e la lotta antiterroristica a livello europeo e internazionale".