Prima era solo 52/o. In salita Ferrer, ma guida sempre Djokovic