Milano, (TMNews) - Un provvedimento d'urgenza sulla Rc auto e un tavolo permanente su questo tema presso il ministero per lo Sviluppo Economico con le due autorità di controllo, l'Ivass e l'autorità per il garante. Sono le due novità sul settore assicurativo annunciate dal sottosegretario di Stato Simona Vicari nel corso della XII edizione dell'Insurance Day a Milano. "Abbiamo messo a punto una serie di proposte sulla Rc auto che vertono ad uniformarci ai prezzi europei, che sono molto più bassi dei nostri". Vicari ha spiegato di aver formulato una serie di proposte all'Ania e alle imprese di assicurazioni. Una volta registrate le loro osservazioni, saranno convertite in un provvedimento d'urgenza sulla rc auto. Ma quali sono i vantaggi previsti per i consumatori?"Accettando la scatola nera, che permetterà di monitorare percorsi e attività, si avrà un abbassamento dei costi che inizia dal primo anno e si protrae nei successivi. Ci sarà inoltre una flessibilità anche maggiore di emigrazione; stiamo poi definendo con l'Ivass una serie di altre agevolazioni che potranno permettere un effettivo uso anche del preventivatore che attualmente ancora non è partito. Tutto questo darà maggiore trasparenza e maggiore flessibilità, se si collabora tutti insieme. Sia i consumatiori sia le assicurazioni che oggi non hanno più il problema di speculare, ma quello di sopravvivere".