Kabul (askanews) - La Farnesina ha confermato che tra le vittime dell'attacco al Palace Park Hotel di Kabul c'è anche un cittadino italiano. L'assalto di un gruppo armato avrebbe causato la morte di almeno 14 persone, secondo quanto riferisce la televisione indiana Ndtv. Tra le vittime anche 4 cittadini indiani e uno statunitense. L'attentato è stato rivendicato dai talebani.L'attacco è avvenuto mentre nella guesthouse, frequentata da stranieri nel centro della capitale, era in corso un concerto di musica afgana. Alcuni spettatori sono stati feriti mentre altri 54 sono stati messi al sicuro dall'intervento delle forze di polizia afgane al termine di un assedio durato diverse ore. Secondo le testimonianze, gli assalitori hanno utilizzato esplosivi e armi da fuoco nel corso dell'irruzione per poi iniziare una caccia allo straniero, stanza per stanza."Stavamo pregando, ricorda la guardia di una moschea vicina, quando abbiamo sentito colpi d'arma da fuoco, una sparatoria furiosa. Sulle prime non abbiamo capito, ma quando siamo usciti abbiamo visto schierate unità di polizia, dell'esercito e dei servizi segreti".L'attacco è stato lanciato all'indomani della visita in Afghanistan del premier pachistano Nawaz Zarif, che si è impegnato a sostenere il governo di Kabul nella lotta contro i talebani.(Immagini Afp)