Palermo (askanews) - La Polizia di Palermo sta dando la caccia a un commando armato di almeno tre persone che ha assaltato un portavalori davanti alla filiale della Banca Intesa di via Leonardo Da Vinci, ferendo alla testa la guardia dell'istituto di credito.Nel corso della sparatoria, come testimoniato dai tanti bossoli rinvenuti per strada, sono stati esplosi numerosi colpi di pistola, alcuni dei quali hanno raggiunto un cartellone pubblicitario a una ventina di metri dall'ingresso della banca, e dei cassonetti accanto al mezzo blindato della Saetta Trasporti. L'episodio è accaduto a pochi passi dall'ingresso di un supermercato affollato, e alla bancarella di un fruttivendolo, dove alcune persone stavano effettuando acquisti.Il portavalori aveva appena preso in consegna il denaro dalla filiale quando il gruppo è entrato in azione, armi in pugno e coi volti coperti. Il proiettile ha raggiunto la guardia alla testa, e il proiettile avrebbe trapassato il cranio dell'uomo entrando dall'orecchio e uscendo dalla fronte. L'uomo è stato trasportato d urgenza all'ospedale Villa Sofia dov'è ricoverato in gravi condizioni. Dopo la sparatoria, i malviventi sono riusciti fuggire portando via il bottino.