Milano (TMNews) - Aggiungere sulle mappe di Google il nome del fiume vicino casa, una strada appena aperta, un monumento poco conosciuto della propria città, un sentiero nascosto in montagna. Ora è possibile espandere e aggiornare le mappe di Mountain View grazie all'arrivo anche in Italia di Google Map Maker, servizio che conta di sfruttare la conoscenza del territorio degli utenti per migliorare la precisione e le informazioni geografiche. Località, attività, edifici potranno essere aggiunti dagli utenti, tutte le modifiche compariranno dopo l'approvazione da parte della società.Google così cerca di migliorare la qualità e la fedeltà delle mappe sfruttando la strategia alla base di servizi "OpenStreetmap" un progetto che si fonda sulla collaborazione per creare una mappa libera del mondo, a differenza di Mountain View, basata sugli opendata e con licenza libera, una sorta di Wikipedia della geografia.