Roma, (askanews) - E' di nuovo in manette Rocky Mannaia, soprannome di un 56enne con precedenti, arrestato mentre rapinava una farmacia nel quartiere Alessandrino (Via Pietro Romano), a est di Roma, agitando un grosso coltello.

A beccarlo è stata una pattuglia dei carabinieri, che transitando ha notato movimenti sospetti all interno dell attività: i clienti che si riparavano dietro gli espositori, i dipendenti intimoriti e lui, "Rocky Mannaia" che, come da copione, brandiva un grosso coltello pretendendo l incasso.

A quel punto, i carabinieri hanno deciso di attendere l'uscita del rapinatore e lo hanno disarmato. Restituito il denaro, il malvivente è stato portato in carcere a Regina Coeli.