Palermo, (TMNews) - Col volto coperto entrava nei supermercati, con un taglierino, minacciava i cassieri per avere l'incasso di giornata, e poi si dileguava in scooter. Gli agenti della Sezione anticrimine della Squadra Mobile di Palermo hanno arrestato un 34enne palermitano, accusato di essere l'autore di ripetute rapine, consumate tra maggio e giugno, ai danni di diversi supermercati ed in particolare di uno preso d'assalto cinque volte. Il rapinatore seriale è stato incastrato in seguito a un tentativo di svaligiare un negozio in cui ha ferito al braccio un dipendente che ha tentato di bloccarlo. Grazie alla descrizione fatta dai presenti all'aggressione, i poliziotti lo hanno individuato e arrestato al termine di un inseguimento.