Medellin, (TMNews) - A testa bassa cerca di sfuggire a telecamere è fotografi. E' Domenico Trimboli, boss latitante della 'ndrangheta, catturato in Colombia. Era inserito nell'elenco dei ricercati più pericolosi ed era considerato la testa di ponte del traffico di cocaina, dai cartelli colombiani in Europa.Gli agenti delle squadre mobili di Reggio Calabria e Alessandria, il Ros Carabinieri, lo hanno rintracciato e catturato a Medell n. Trimboli, figura di spicco della 'ndrangheta calabrese, in particolare delle cosche della fascia Jonica reggina, non appena estradato in Italia, dovrà scontare una condanna, in via definitiva, a 12 anni di reclusione. Inoltre dovrà pagare una multa di 40mila euro di multa e 3 anni di libertà vigilata per un cumulo di pene relative a delitti in materia di droga, commessi in Italia e all estero.L'uomo è stato individuato la sera del 24 aprile, al termine di articolate indagini, condotte sia in Italia che Oltreoceano.