Roma (TMNews) - Sette colpi in 10 giorni. Due rapinatori seriali hanno terrorizzato i commercianti dei quartieri romani di Centocelle e Cinecittà mettendo a segno una serie di rapine ai danni di supermercati, farmacie, ristoranti e distributori di carburante. Ora sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina che li hanno individuati esaminando le registrazioni degli impianti di video-sorveglianza presenti in un supermercato e due farmacie oggetto delle rapine.I malviventi entrambi di Roma di 25 e 33 anni, si presentavano all'interno dei loro "obiettivi" uno o due giorni prima del colpo e facevano regolarmente alcuni acquisti. E stata proprio questa abitudine a tradire i due giovani, che avevano piccoli precedenti.