Riad (askanews) - Addio ad Abdullah, il re dell'Arabia Saudita. Il sovrano novantenne, sebbene la sua esatta data di nascita sia sconosciuta, soffriva di una polmonite ed era stato ricoverato il 31 dicembre scorso a Riad. Negli ultimi giorni era assistito dalle macchine per respirare.Gli succede al trono il fratellastro, il principe Salman bin Abdul Aziz, 79 anni. Mentre Moqren, 70 anni, un altro fratellastro, è il futuro principe ereditario.Salman che da oggi è il nuovo re d'Arabia Saudita, gode di una reputazione di grande onestà ed è considerato come un arbitro autorevole in seno alla famiglia reale. La sua autorità è stata però indebolita dalla decisione assunta nel marzo 2014 dal re Abdullah di nominare futuro principe ereditario Moqren, il più giovane dei 35 figli del fondatore del regno, Abdul Aziz bin Saud, morto nel 1953. Abdallah sarà seploto subito dopole preghiere del pomeriggio.(immagini Afp)