Milano (TMNews) - L'iPhone si conferma il prodotto di punta di Apple. Sono state infatti proprio le vendite dello smartphone a trainare i conti della società di Cupertino che ha chiuso il terzo trimestre fiscale con risultati in positivo. Gli utili netti di Apple sono arrivati a 7,75 miliardi di dollari, in crescita del 12,3% rispetto all'anno precedente, i ricavi si sono attestati a 37,43 miliardi di dollari, in rialzo del 6%. Merito soprattutto degli ottimi risultati degli ultimi modelli di iPhone, 5s e 5C. In totale sono stati venduti 35,2 milioni di smartphone, quasi il 13% in più rispetto all'anno scorso. A contribuire soprattutto i mercati come quello cinese dove grazie all'accordo con China Mobile le vendite sono aumentate del 48%. Grande soddisfazione per il numero uno di Apple, Tim Cook, "Questo è il trimestre migliore da quando sono diventato amministratore delegato" ha detto.