Roma, (askanews) - "Seguo con preoccupazione le notizie giunte da Lampedusa, dove si contano altri morti tra gli immigrati a causa del freddo lungo la traversata del Mediterraneo. Desidero assicurare la mia preghiera per le vittime e incoraggiare nuovamente alla solidarietà, affinché a nessuno manchi il necessario soccorso". E' questo l'appello rivolto da Papa Francesco a conclusione dell'udienza generale del mercoledì a piazza San Pietro, in merito all'ennesima tragedia in mare al largo di Lampedusa.