Milano (askanews) - Trentadue chilometri di autostrada a tre corsie per evitare le code quotidiane della tangenziale est e decongestionare buona parte dell'area metropolitana milanese. E' la Tangenziale est esterna, inaugurata nei tempi previsti in linea con l'obiettivo, dopo 35 mesi di lavori.Il tracciato, a forma di arco, collega la A1 a sud del capoluogo lombardo con la A4 Milano-Brescia, passando per la A-35 Brebemi. Un raccordo autostradale a forma di arco che accorcia il percorso per chi da sud (Bologna, Parma, Piacenza) è diretto verso est (Bergamo, Brescia) e viceversa. L'opera, costata 2,2 miliardi di euro compresi gli oneri finanziari, è stata realizzata in project financing, con un contributo da parte dello Stato di 330 milioni di euro. La Tangenziale esterna Spa l'avrà in concessione garantita per 50 anni.