Hannover (askanews) - La sicurezza prima di tutto. Lo stadio di Hannover, dove Martedì sera si doveva disputare l'amichevole Germania-Olanda, è stato evacuato e il match è stato annullato, per un allarme bomba. La polizia ha scortato fuori dalla struttura la cancelliera Angela Merkel, che si era recata allo stadio assieme ad alcuni ministri per assistere alla partita. I tifosi, che si apprestavano a rendere omaggio alle vittime degli attacchi a Parigi, sono stati fatti uscire dallo stadio e contemporaneamente è stato annunciato l'annullamento del match."La prima preoccupazione che abbiamo è la sicurezza. Ho fiducia nella polizia e sono sicuro che hanno fatto la scelta giusta. Noi dobbiamo evitare situazioni pericolose" ha commentato a caldo il sindaco di Hannover Stafan Schostock.L'amichevole doveva cominciare alle 20.45 e dopo gli attacchi di Parigi, in particolare allo Stade de France, aveva assunto un valore simbolico, di reazione alla sfida dei terroristi."Mi ci vorranno 3-4 settimane per riprendermi da questo spavento e per tornare a fare una vita normale. Sono contento di vedere che c'è tanta polizia al lavoro" racconta un tifoso.Dopo accurati controlli non è stato ritrovato materiale esplosivo e non ci sono stati arresti.(immagini AFP)