Giffoni V. Piana (askanews) - Ha chiuso in bellezza la 46esima edizione del Giffoni Experience, il festival del cinema per ragazzi di Giffoni Valle Piana, nel Salernitano, con due presenze d'eccezione: la superospite Jennifer Aniston e la sexy top model Madalina Ghenea.

Jennifer Aniston, definita della rivista People per due volte, nel 2004 e nel 2016, la "donna più bella del mondo" ha letteralmente incantato con i suoi sorrisi e la sua bellezza senza tempo il pubblico e i 4mila giurati giffonesi provenienti da tutto il mondo, rimanendone a sua volta conquistata. Al punto da commuoversi sul palco della Sala Truffaut per l'accoglienza riservatale dai giovani di Giffoni con i quali ha parlato di cinema ma non solo, toccando anche temi delicati come il bullismo o il sessismo nel cinema.

"Penso che quello che fate qui, grazie all'amore per il cinema, vi porti un passo avanti rispetto alla mia generazione - ha detto - però il mio consiglio è di non fermarvi: studiate, continuate a seguire i vostri sogni e scrivete le vostre storie. Non chiudetevi nei social, spegnete i computer e incontratevi per strada".

Alle donne poi la Aniston ha voluto riservare una raccomandazione particolare: "Non contano altezza e peso, conta solo che voi vi amiate per quello che siete. Non cercate di cambiarvi e fatevi delle amiche sincere, questo vi renderà più forti", ha detto l'attrice, prima di congedarsi dal pubblico in delirio, tra selfie e qualche lacrima.

L'altra protagonista femminile del festival 2016 è stata poi Madalina Ghenea, splendida e statuaria "miss Universo" nel film "La giovinezza" del premio Oscar, Paolo Sorrentino che ha fatto da madrina nella consegna del "Grifone award" ai film vincitori delle diverse sezioni.