Kano (Nigeria), (TMNews) - Ancora una strage di studenti in Nigeria per mano dei jihadisti di Boko Haram. Almeno 43 persone sono rimaste uccise nell'attacco lanciato la scorsa notte contro una scuola secondaria dello Stato di Yobe, nel nord-est del paese.I miliziani avrebbero lanciato esplosivi negli alloggi degli studenti, crivellato di colpi di arma da fuoco le stanze e ucciso diverse vittime con armi da taglio. Secondo le prime ricostruzioni, i jihadisti avrebbero preso di mira solo i maschi, "risparmiando" le studentesse.Lo stato di Yobe è uno dei più colpiti dalle violenze di Boko Haram: lo scorso settembre altri 40 studenti vennero uccisi in un college per studi agricoli. Il nome Boko Haram significa "Vietata l'istruzione occidentale".