Palermo (TMNews) - Non si fermano gli sbarchi di migranti sulle coste siciliane: presso il molo commerciale del porto di Augusta, in provincia di Siracusa, due motovedette della capitaneria di porto hanno trasportato sulla terraferma 99 migranti, molto probabilmente di nazionalità eritrea. Tra loro 60 uomini, 27 donne e 12 minori. I cittadini extracomunitari, a bordo di un gommone alla deriva nel canale di Sicilia, erano stati soccorsi e tratti in salvo. Dopo essere stati rifocillati, visitati e identificati, i migranti sono stati accompagnati nelle strutture di accoglienza della provincia. In contemporanea allo sbarco nel Siracusano, nel mare intorno a Lampedusa sono stati tratti in salvo altri 204 migranti. E sull'isola è di nuovo emergenza affollamento.