Abuja (TMNews) - La nazionale nigeriana si qualifica agli ottavi di finale dei Mondiali di Calcio, ma il Paese resta inquieto e scosso dalla violenza. Nella capitale Abuja, infatti, una bomba è scoppiata in un centro commerciale provocando almeno 21 morti e numerosi feriti."Come potete vedere - spiega un testimone oculare - l'esplosione è avvenuta vicino all'uscita e non all'entrata del mall. Sembra che l'attentatore abbia proprio tentato di entrare passando dall'uscita. E l'esplosione ha scagliato corpi ovunque".La Nigeria, che sta fronteggiando una durissima battaglia con gli estremisti islamici di Boko Haram, è da mesi la capitale vive nell'incubo del terrorismo, con una serie di attentati su mezzi pubblici e luoghi affollati. In un clima sempre più difficile e preoccupante per il futuro del Paese.