Milano (askanews) - "Nasca la fabbrica del sugo all'amatriciana per rilanciare l'economia ad Amatrice": la proposta arriva dal Sergio Pirozzi sindaco di Amatrice, il paese devastato dal sisma del 24 agosto, nel giorno dell'inaugurazione della scuola ad Amatrice.

"Noi siamo la patria degli spaghetti al'amatricana - ha detto - abbiamo un'area di insediamenti produttivi per l'agro-alimentare, cosa di più bello convogliare gli aiuti e che qualche imprenditore, visto che il 'made in Italy' l'ha fatta da padrona a Expo2015, venga a investire qui per per produrre il sugo agli spaghetti all'Amatricana. Se io fossi un imprenditore sarei già qui".