New York, (TMNews) - Dopo i recenti scandali di tangenti che hanno travolto il Qatar, prescelto per i Mondiali 2022, qualcuno vorrebbe riportare il Campionato del mondo di calcio in terra americana, .Un senatore democratico della Pennsylvania, Bob Casey, ha scritto una lettera alla Fifa per chiedere all'Associazione internazionale del calcio di spostare il torneo dall'emirato agli Stati Uniti. Sostenendo che l'America è nel bel mezzo della febbre da calcio e che nei prossimi anni il numero di tifosi continuerà a crescere.Nella sua missiva indirizzata al presidente della Fifa, Joseph Blatter, Casey ha anche fatto riferimento tanto alla corruzione che allo sfruttamento o addirittura alle violazioni dei diritti umani subite dai lavoratori stranieri in Qatar. Una recente inchiesta del Sunday Times ha svelato una storia di corruzione che coinvolgerebbe Mohamed bin Hammam, un funzionario del Qatar che aveva pagato mazzette per far ospitare la coppa nel suo Paese.Se le accuse saranno confermate a Fifa ha dichiarato che potrebbe considerare l'ipotesi di rivotare per decidere un nuovo Stato ospitante.