Roma, (TMNews) - Riflettori accesi sulle passerelle romane. La XXIII edizione di Altaroma entra nel vivo con le storiche maison dell alta moda italiana, ma quest anno la fashion week ha un sapore internazionale con l'ospite d'onore Jean Paul Gaultier. Ad aprire la kermesse sono stati Sarli e Giada Curti, con una collezione dedicata alle grandi donne della storia in cui dominano il bianco, il platino, il nero, pizzi e cinture preziose intorno a gonne ampissime. Poi ha sfilato Laura Urbinati che con il progetto "My room in Rome", ha presentato la sua collezione attraverso un'installazione multimediale nell'hotel Locarno, mescolando architettura, arte e moda, per abiti dalle forme semplici e femminili che giocano su geometrie e associazioni cromatiche.