Genova (TMNews) - "Fatico a capire l'ironia perché più che dire la verità non so che fare". Lo ha detto il detto il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, commentando le battute del comico genovese Maurizio Crozza e di Beppe Grillo sulle previsioni sbagliate dell'Arpal in occasione della tragicaalluvione che ha colpito Genova."Ho subito detto - ha sottolineato il governatore ligure- che i nostri previsori non sono riusciti a prevedere il peggioramento di giovedì sera, anzi avevano previsto un'attenuazione dei fenomeni. Capisco poi che c'è chi fa il comico e chi fa un altro mestiere e c'è chi ha fatto un po' l'uno e un po' l'altro ma i nostri previsori - ha concluso Burlando - non sono dei pivellini, hanno anni di esperienza usano modelli matematici e non i tarocchi".