Roma, 28 ott. (TMNews) - Un nuovo rapporto dell'Unicef rileva che, dal 2008, 2,6 milioni di bambini nella gran parte dei paesi ricchi del mondo sono scivolati sotto la soglia di povertà. Attualmente la stima dei bambini che vivono in povertà nel mondo sviluppato è di 76,5 milioni. Il rapporto, "Figli della recessione", presenta dati e analisi su 41 paesi dell'Ocse e dell Unione Europea .Preoccupante anche la situazione nel nostro paese. "In Italia - dice il rapporto - 1 bambino su 3 vive in povertà, con oltre 600.000 bambini poveri in più rispetto al 2008. Inoltre dal 2008 al 2012 l'Italia registra una riduzione del reddito dei nuclei familiari perdendo 8 anni di potenziali progressi economici. Il 16% dei bambini italiani è in condizioni di grave deprivazione materiale.