Roma, (askanews) - "A Natale 2017 il cuore del centro storico, quella che è la parte più vissuta, tranne alcuni palazzi pubblici per motivi di ritardo, sarà restituita ai cittadini": lo ha affermato il sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente, a margine della presentazione dell'evento "Il jazz italiano per l'Aquila" al ministero dei Beni Culturali a Roma.

"La ricostruzione dallo scorso anno delle periferie è completata: siamo stati forse i più veloci, abbiamo rimesso dentro lo scorso anno già nel 2015, oltre 46.000 persone. Il centro storico è potuta partire la ricostruzione vera solo nel marzo 2013. Adesso è una corsa: entrare nel centro storico, è una cosa che io consiglio di venire a vedere, una città imbottigliata, non di automobili o di scooter, ma di enormi camion tutte le mattine, perché siamo con 114 gru, che sono nella zona del centro storico. L'asse centrale sarà terminato credo per il 2017, per il 2019, a 10 anni dal sisma, io credo che sarà partito tutto il centro storico, tutti i cantieri", ha annunciato il primo cittadino.