Milano (askanews) - "Non è vero che è stata posticipata una decisione sulla ripartizione dei profughi nei paesi europei, domani mattina sarò a Lussemburgo e incontrerò i colleghi ministri dell'Interno". È quanto ha annunciato il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, al termine di un "punto della situazione" sull'emergenza profughi a Milano con il prefetto e il sindaco del capoluogo lombardo."Prima incontrerò il collega francese e discuteremo di quanto è avvenuto a Ventimiglia, ma ribadisco non c'è nessuna decisione di rinvio", ha continuato Alfano, sottolineando che "combatteremo in sede europea la battaglia che riteniamo giusta perché l'equa distribuzione nei i paesi europei è la cosa più giusta che possa avvenire".