Rho (askanews) - "Io vedo qui tante donne e tanti uomini in divisa, ma l'unico colore è la nostra bandiera". Il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha salutato così, dal palco del Centro congressi di Rho Fiera, i rappresentanti delle forze dell'ordine e di tutto il sistema sicurezza che hanno lavorato per Expo. Sul palco con il ministro i rappresentanti delle forze di polizia e militari, oltre che della Prefettura di Milano. A fare gli onori di casa il capo della Polizia, prefetto Alessandro Pansa. "Questo - ha detto Pansa - è il corpo unico a cui noi oggi siamo qui per tributare il nostro ringraziamento per il risultato che si è ottenuto".Alfano, da parte sua, ha insistito molto sul grande risultato di Expo a livello di sicurezza, che, dopo gli scontri in città il giorno dell'inaugurazione gestiti senza spargimenti di sangue, non ha fatto segnare alcun incidente di rilievo per tutti i 184 giorni della manifestazione. "E' un evento grandioso - ha concluso il ministro - segno di una grande patria che sa realizzare questi grandi risultati e al tempo stesso è la forza di una comunità, quella delle donne e degli uomini delle forze dell'ordine, che hanno saputo servire alla grande questo nostro paese. L'Expo non sarebbe stata così grande se non fosse stata così sicura".