Roma, 16 feb. (TMNews) - Mentre Matteo Renzi è in attesa di ricevere da Giorgio Napolitano l'incarico di formare il nuovo governo, sale la tensione tra il Nuovo centrodestra di Angelino Alfano e Forza Italia. Silvio Berlusconi aveva accusato l'ex delfino di essere diventato un "utile idiota" al fianco della sinistra, ma per Alfano è il Cavaliere ad essersi circondato di "inutili idioti". Uno scontro senza precedenti che, per il momento, rende "molto complessa", sono parole del vicepremier uscente, l'ipotesi di un'alleanza tra i due partiti. "Sabato scorso ho visto un Berlusconi irriconoscibile ai miei occhi, rabbia e rancore non sono stati mai connotati del Berlusconi che conoscevo" ha detto Alfano nel corso di una convention a Roma con gli amministratori locali dell'Ncd.