Roma, (askanews) - "Olimpiadi a Roma? Magari. Sono cresciuto con i racconti di mio padre su Bikila arrivato a piedi nudi alla maratona nel 1960. Mi piacciono le Olimpiadi, me le vedo incollato alla televisione. Diventa lo sport a tutto tondo e magari le facessero a Roma, porterebbero sicuramente novità, benessere, fari puntati verso la città di Roma. A me l'idea piace tantissimo". L'appoggio di Alex Britti alla candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024. Cantante romano, appassionato di sport, giocatore della nazionale di calcio dei cantanti, sostiene la candidatura della Capitale ai Giochi Olimpici. Ne parla in questa intervista negli studi di askanews, dove ha presentato la tournée estiva che farà tappa a Roma, alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica, il 30 luglio.