Roma, (TMNews) - Gianni Alemanno e Renata Polverini sono indagati per finanziamento illecito. L'ex sindaco di Roma e l'ex presidente della Regione Lazio sono coinvolti in una inchiesta della procura di Roma.Al centro della vicenda ci sarebbe un finanziamento ad una società di telemarketing politico per promuovere la candidatura della Polverini nel 2010. Quei soldi, circa 30mila euro, secondo gli inquirenti, sarebbero stati concessi grazie alla intermediazione di uno stretto collaboratore dell'ex sindaco, finito ai domiciliari, e per decisione dello stesso Alemanno.Gli accertamenti sono stati affidati allaGdf nucleo di polizia tributaria e al Ros dei carabinieri.