Milano (TMNews) - L'operazione militare degli Stati Uniti in Siria contro lo Stato Islamico è già cominciata. Lo afferma il sito della televisione araba Al Jazeera che cita fonti dell'amministrazione statunitense. Sarebbero cominciati infatti i primi voli di ricognizione sulle regioni della Siria controllate dagli estremisti; l'obiettivo è localizzare le postazioni dei miliziani, raccogliere informazioni e aprire la strada ad eventuali futuri raid aerei. Su tutta la vicenda pesa il ruolo del regime siriano e di Bashar Al Assad che si era detto pronto a collaborare con gli Stati Uniti contro i miliziani ma solo con "un pieno coordinamento del governo siriano", opzione difficile da accettare per Washington.Con l'eventuale avvio di raid anche in Siria l'amministrazione Obama allargherebbe il raggio dell'operazione già in corso in Iraq dove in tutto sono state realizzate almeno un centinaio di incursioni contro lo Stato Islamico che hanno supportato le operazioni da terra dei combattenti curdi.(Immagini Afp)