Newtown (TMNews) - Le ruspe hanno cominciato ad abbattere la scuola in cui nessuno vuole più tornare. Non resteranno neanche le macerie delle elementari Sandy Hook a Newtown, in Connecticut, dove nel dicembre nel 2012 20 bambini e 6 adulti vennero uccisi in uno dei peggiori massacri che l'America ricordi. Ogni mattone verrà polverizzato, ogni pezzo di metallo fuso affinché non rimanga nemmeno la più piccola particella della scuola degli orrori, dove il 20enne Adam Lanza fece irruzione armato il 14 Dicembre scorso compiendo il massacro in pochi minuti prima di uccidere anche se stesso.Niente può cancellare il dolore per le vittime, ma far tornare i bambini a studiare fra quelle mura è sembrato uno strazio insopportabile. Così è stata proposta la demolizione poi approvata a maggioranza con un referendum dai cittadini. I lavori dureranno circa 5 settimane, poi nello stesso luogo comincerà la costruzione di una nuova scuola dove poter tornare a studiare, giocare e vivere che dovrebbe essere terminata nel 2016.(Immagini Afp)