Budapest, (askanews) - I militari ungheresi hanno posato i primi materiali, tra cui il filo spinato, per costruire il recinto che andrà a formare il contestato muro anti-migranti sul confine con la Serbia. "Sono iniziati i lavori per la costruzione di una sezione del recinto frontaliero temporaneo", hanno annunciato in un comunicato congiunto i ministri dell'Interno e della Difesa ungheresi.La prima sezione del muro verrà costruita alla periferia di Morahalom, 180 chilometri a sud di Budapest e si estenderà per 150 metri.(immagini Afp)