Roma, (askanews) - In Italia sono 8,5 milioni le famiglie che vivono con un animale domestico. Fra i 60 milioni di animali da compagnia, 7 milioni di cani e 7,5 milioni di gatti, ma anche 30 milioni di pesci e 13 milioni di uccellini. Sono i dati pubblicati dall'ultimo rapporto Eurispes 2015. Su questa linea è stato presentato a Roma "CuccioliAmori", un percorso formativo e didattico rivolto ai bambini delle scuole primarie per l'anno scolastico 2015-2016, ma anche ai loro insegnanti e alle loro famiglie, con il prezioso supporto dei veterinari.L'iniziativa si pone l'obiettivo di raggiungere oltre ai 70mila alunni e i loro genitori, anche i 4mila insegnanti delle scuole primarie di tutta Italia. Grazie a un gioco e dieci schede didattiche, i bambini verranno formati su svariate tematiche.Il presidente della Commissione bilaterale per l'infanzia e l'adolescenza della Camera, Michela Vittoria Brambilla: "In questo Paese si fa ancora troppo poco per insegnare ai più piccoli ad amare e rispettare gli animali e i loro diritti. La legge 189 del 2004 che in realtà dà alle regioni la facoltà di istituire a diversi livelli corsi di educazione ambientale è praticamente ignorata. E quindi ben venga questo progetto, i più piccoli potranno imparare a conoscere gli animali, impareranno cosa vuol dire prendersi cura di un altro essere vivente e che tra noi e loro c'è in realtà un legame molto stretto".