Milano (TMNews) - Un enorme bandiera mosaico fatta con le foto delle facce di migliaia di studenti coprirà il mitico stadio Maracanà a Rio de Janeiro durante la cerimonia di apertura dei Mondiali di calcio in Brasile. A comporla saranno le foto dei ragazzi che hanno partecipato alla Coca-Cola Cup, terza edizione del programma ludico educativo rivolto alle prime due classi delle superiori. Progetto che quest'anno è stato allargato a 5 regioni italiane, racconta Giangiacomo Perini del comitato organizzatore, per un totale di oltre 150mila studenti coinvolti. "Giocheranno a calcio in tornei amatoriali interni alle scuole e parallelamente faranno parte di un progetto educativo sull'importanza di uno stile di vita attivo". I vincitori della prova educativa, un racconto creativo con qualsiasi mezzo che parli della passione per il calcio, vinceranno una dotazione di materiali sportivi per la loro scuola, le squadre femminili e maschili vincitrici del torneo nazionale di calcio a 5 invece parteciperanno ad un campus educativo sportivo nel nome del movimento e dell'integrazione.