Milano (TMNews) - La rete terroristica di Al Qaeda si sta espandendo anche nel subcontinente indiano. In un video diffuso sul Web il leader Ayman al-Zawahiri ha annunciato la creazione di una nuova appendice del gruppo estremista islamico in India, Bangladesh e Birmania. L'operazione è stata portata a termine dopo due anni di lavoro serviti a far entrare e organizzare i guerriglieri nel territorio. L'obiettivo dell'Al Qaeda indiana, ha detto al-Zawahiri, è annientare le "frontiere artificiali" che dividono i musulmani in questa regione, un riferimento al confine fra Pakistan e India. E poi ancora "alzare la bandiera della guerra santa, ristabilire la legge islamica e instaurare la sharia". L'intenzione è dunque quella di creare una sorta di califfato nella regione.A guidare i terroristi indiani sarà il leader pakistano di Al Qaeda Assim Oumar, che a sua volta dipende dal capo dei talebani afgani Mohammed Omar.(Immagini Afp)