Roma, (askanews) - E' uno dei carnevali più antichi d'Italia, ma la sua notorietà non è tanto l'"età avanzata" ma il suo "patrono". Siamo a Putignano, in provincia di Bari, dove il giovedì grasso non si festeggia solo il Carnevale, ma l'adunata dei "cornuti". Il giovedì degli uomini sposati, che cercano di esorcizzare il tradimento è così diventato uno degli appuntamenti più satirici del Carnevale.Con indosso un lungo abito nero, griffati dall'Associazione dell'Accademia della Corna, cappelli con corna rosse, le "vittime del tradimento" hanno sfilato lungo tutto il Paese, accompagnati dal suono della sveglia del cornuto.A sfilare anche il professore Piero Sisto, ovvero il "gran cornuto dell'anno", incoronato dall'Accademia delle Corna che lo ha acclamato a furor di popolo, innalzandolo a mister cornuto 2015.