Vienna (askanews) - L'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (Aiea) ha archiviato le indagini sulle passate attività nucleari iraniane, eliminando così il principale ostacolo all'applicazione dello storico accordo con le grandi potenze firmato da Teheran nel luglio scorso."L'agenzia non ha credibili indicazioni di rilevanti attività nello sviluppo di armi nucleari dopo il 2009 - ha spiegato il direttore dell'agenzia Yukiya Amano - Né l'agenzia ha trovato credibili indicazioni sul dirottamento del materiale nucleare verso un ipotetico uso militare del programma nucleare iraniano".L'Aiea sta svolgendo un ruolo di controllo sul nucleare iraniano per vigilare che siano rispettati i termini dell'accordo, trovato dopo una situzione di stallo che durava da oltre 10 anni. Secondo l'Aiea le attività iraniane "non hanno superato lo stadio degli studi scientifici e di fattibilità e dell'acquisizione di determinate competenze e capacità tecniche".