Kabul, (TMNews) - Hanno sfidato i divieti e le minacce dei talebani e si sono messe in fila per votare. Tantissime donne nonostante il burqua hanno voluto dire la loro sul futuro del paese. La partecipazione femminile al voto per le presidenziali in Afghanistan è stata più alta che nel passato. Il primo turno delle elezioni ha fatto registrare quasi il 30% di donne in piu' che hanno partecipato al voto rispetto alle presidenziali del 2009.Gli afgani hanno dovuto scegliere il successore di Hamid Karzai, in carica da 13 anni. Otto i candidati, di cui tre favoriti: Abdullah Abdullah, oppositore di Karzai già nel 2009, Zalmai Rassoul, erede politico del presidente uscente, e Ashraf Ghani, economista di fama.I risultati preliminari di questo primo turno saranno noti il 24 aprile, l'eventuale ballottaggio potrebbe svolgersi il 28 maggio ma la data non è stata confermata.L'appuntamento elettorale costituisce un test di importanza fondamentale per il futuro della repubblica, teatro di guerra da oltre tre decenni.(immagini AFP)