Kabukl (askanews) - Sono almeno 20 i morti e circa 200 i feriti causati da un attentato nel centro di Kabul, in Afghanistan. Il bilancio, tuttavia, è ancora provvisorio e si pensa sia destinato ad aggravarsi. La presidenza afgana ha riferito in un comunicato di "numerosi morti e feriti". La zona è stata immediatamente transennata e isolata dalle forze di sicurezza.L'attacco è stato compiuto davanti alla sede dell'intelligence nazionale, non lontano dall'ambasciata americana nella capitale. Si ritiene che a causarla sia stato un attentatore kamikaze appartenente al movimento dei talebani che, successivamente, hanno rivendicato il gesto. Subito dopo l'attentato c'è stato anche un violento conflitto a fuoco.Secondo il portavoce del ministero della Sanità, Ismail Kawosi "Al momento non si conosce l'esatto numero delle vittime".(Immagini Afp)