Kabul (TMNews) - I talebani tornano a seminare il terrore a Kabul. Un attentatore suicida ha colpito un autobus dell'esercito afgano e almeno otto ufficiali sono rimasti uccisi nell'attacco, mentre altri 13 risultano feriti. La capitale era rimasta relativamente immune dalle violenze seguite al secondo turno delle elezioni presidenziali del 14 giugno, ma ora i talebani hanno nuovamente alzato il tiro. Nella rivendicazione gli studenti estremisti parlavano di 25-30 morti. Il bilancio è stato più contenuto, ma la valenza politica di un attacco agli ufficiali dell'esercito di Kabul resta forte e inquietante.