La campagna elettorale si è spostata sul web. I manifesti dei partiti nella Capitale sono quasi spariti. A Roma le plance sono spesso vuote nonostante si voti il 4 marzo sia per le politiche che per le regionali